Faccia a Faccia

euro
13/11/2016
Boris Secciani

«Sono tre i rischi che oggi riteniamo più importanti: innanzitutto il rialzo dei tassi da parte della Fed». Intervista a Jean Philippe Munch, portfolio manager and head of euro credit fixed income Hsbc Global Am

contrarian
13/11/2016
Paola Sacerdote

«Purtroppo il programma della Bce non sta ottenendo il risultato voluto dal lato delle aziende emittenti». Intervista a Pierre Verlé, head of credit Carmignac

Consulenti&Reti

cliente
13/11/2016
Massimiliano D'Amico

«Prima di parlare degli strumenti parliamo dei principi. Noi ne applichiamo da sempre uno fortissimo: la diversificazione dei portafogli». Intervista a Stefano Vecchi, responsabile del private banking e ad di Credit Suisse in Italia

VENDITE
13/11/2016
Boris Secciani

In un momento di forti tensioni politiche, con investimenti a livelli minimi, a reggere i listini un po’ in tutto il pianeta sono i consumi

cinque
13/11/2016
Boris Secciani

Per i money manager operare sul mercato italiano non è stato molto semplice, visto che in un quinquennio l’apprezzamento è stato vicino allo zero e per di più con una volatilità fortissima.

BOND
13/11/2016
Boris Secciani

Probabilmente siamo alla fine di un bull market obbligazionario irripetibile sulle curve governative di quasi tutto il mondo sviluppato

PROTAGONISTI
13/11/2016
Boris Secciani

Tra gli emerging sulla cresta dell’onda non troviamo solamente i Bric, ma anche altre economie

rialzo
13/11/2016
Paola Sacerdote

I principali trend in corso nel mercato italiano degli Etp in collaborazione con Borsa Italiana

petrolio
13/11/2016
Paola Sacerdote

L’accordo informale in sede Opec tra i maggiori produttori di greggio per la riduzione della produzione ha fatto salire le quotazioni dell’oro nero e soprattutto ha scatenato gli investitori